Centraldocinema 

Professoresse, insegnanti e supplenti

Vai allo Speciale cinema trash

Centraldocinema

Saluti autunnali a tutti voi, allora nelle vostre vacanze avete avuto avventure paragonabili a quelle dei protagonisti dei film che qui trattiamo? Visto che è appena ricominciato l'anno scolastico direi che è il momento adatto per parlare ancora delle pellicole del filone "scolastico". Avendo già parlato della figura della "liceale", tratteremo ora quella dell'insegnante. Questo ruolo, però, contrariamente ad altri casi, non è ad appannaggio di una sola attrice, ma molte sono le interpreti, in buona parte azzeccate, che recitano tali parti.

Primo film della serie è "L'insegnante" (1975) di N. Cicero, e possiamo dire che su questa pellicola si formerà il canovaccio di tutte le altre di tale genere. Qui una giovane insegnante, la Fenech, deve dare ripetizione al figlio di un onorevole. Entra poi in scena tutta la serie di professori (più bidello) tutti alle prese per conquistare le grazie della bella professoressa. Alla fine, Professoresse dopo molti tentativi e strattagemmi, finalmente il giovane (Alfredo Pea) riesce nel suo progetto. La Fenech sarà protagonista sempre nella parte della professoressa anche in altri film, il migliore della serie resta, comunque "L'insegnante va in collegio" (1978), di M. Laurenti, in cui recita con Banfi, Montagnani, D'Angelo e Vitali, la crema della commedia italiana anni '70. La trama è ormai collaudata: Monica (la Fenech), insegnante d'inglese arriva in un liceo nella provincia di Palermo e subito porta lo sconquasso nell'istituto (e non solo!). Come sempre dopo aver respento le avances di Montagnani, alla fine si fa conquistare dal figlio di lui, suo alunno.

Resta memorabile lo strip-tease della Fenech, che si leva i vestiti pronunciandone il nome in inglese. Qui c'è anche una delle battute, che vi riporto per intero, più ilari del film, quando, dopo essersi tolta il reggiseno chiede allo studente sognante di ripetere l'ultimo vocabolo:

Studente: Reggiseno!
Fenech: Veramente ho detto: "dolcezza"!
Studente (stranito): E io che ho detto!?!

InsegnantiRicordando altre interpreti "scolastiche" possiamo citare Carmen Villani, già nota cantante, a cui viene affidato il ruolo principale nel la "Supplente" (1975) di Guido Leone, (che poi avrà un seguito nel 1979 diretto da Vittori de Sisti). Le trame sono simili: una giovane supplente arriva in un piccolo paesello per sostituire una vecchia e brutta professoressa, causando le inevitabili attenzioni di tutta il parco insegnanti e studenti maschili. Oltre a lei nominiamo Femi Benussi che recita sola una volta nel ruolo dell'insegnante nella pellicola del 1976 di Demofilo Fidani (Danilo Dani) "La professoressa di lingue", che però non è restato nella memoria di molti.

Ulteriore professoressa cinematografica, anche se per un solo film, è Lilli Carati (che successivamente si dedicherà a pellicole più spinte); è lei, infatti, la professoressa di scienze naturali, dell'omonimo film (1976) di M. M. Tarantini. Notando tutta questa serie di professoresse penso che questo genere possa essere definito come "scolastico-fantascientifico", in quanto, non so a voi, ma a me, di insegnanti di questo tipo non mi si sono mai presentate, se no mi sarei fatto qualche anno in più di liceo!

Tornando alla nostra serie di pellicole dobbiamo citare un'altra prof. di questo genere, ossia Nadia Cassini, che interpreta una professoressa di educazione fisica ne "L'insegnante balla con tutta la classe" (1979) di Giuliano Carmineo. Il film si fonda sulla solita immensa prova del monumento Banfi che travestito da John Travolta si esibisce in un gran ballo, e soprattutto sulle simpatiche chiappe della Cassini, che vengono, per fortuna, generosamente mostrate. Particolare quasi unico per film di questo filone è che la protagonista non la dà a nessuno (scusate: non cede le proprie grazie a nessuno spasimante)! Però ci dona una scena veramente trash, ossia la sequenza della prova di ballo moderno in discoteca con cui vince la gara di danza assicurandosi i soldi per finanziare la scuola.
L'ultima professoressa della serie è Anna Maria Rizzoli ne "L'insegnante al mare con tutta la classe" (1980) sempre di M. M. Tarantini, che chiude con il filone scolastico, in quanto sposta tutta la trama dai banchi di scuola ai luoghi di vacanza. Come sempre il film è sostenuto più che da una forte trama (ma quando?) dalla grandezza dei capocomici, che in questo caso sono Banfi e Montagnani, sempre con l'aiuto delle spalle Vitali, e citerei per una volta anche Maria Romana Coluzzi, ottima caratterista, spesso affiancata a comici piccoletti, in modo da risaltare la sua prestanza fisica.

Saluti e ci sentiremo presto,
il Macchi.

Vai allo Speciale cinema trash

 Vai a Hard Project:
un viaggio nel cinema erotico/hard d'autore

Filmografia:

L'insegnante (1975) N.Cicero, con E.Fenech

La supplente (1975) G.Leoni, con C.Villani

Lezioni private (1975) V. De Sisti, con F.Benussi

La professoressa di scienze naturali (1976) di M.M. Tarantini, con L.Carati

La professoressa di lingue (1976) di D.Dani, con F.Benussi

L'insegnante viene a casa (1978) di M.M. Tarantini, con E.Fenech

L'insegnante va in collegio (1978) di M.Laurenti, con E.Fenech, G. Guida

L'insegnante balla…con tutta la classe (1978) di M.Laurenti, con N.Cassini

L'insegnante al mare con tutta la classe (1979) di M.M. Tarantini, con A.M.Rizzoli

La supplente va in città (1979) V. De Sisti, con C.Villani

 

Centraldocinema

Centraldocinema

Centraldocinema

Centraldocinema